Cop 26, David Attenborough has a dream: si chiama speranza.

Chi è David Attenborough

Nato a Isleworth, una cittadina dell’Inghilterra che si trova nel Middlesex, l’ 8 maggio 1926, David Attenborough, è l’uomo della Cop 26, la conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, che si sta tenendo in questi giorni in Scozia a Glasgow. Il suo discorso ha catturato l’attenzione dei leader mondiali e le sue parole risuonano come un eco per i giovani di oggi e chissà, forse anche per le generazioni future.

Novantacinque anni e una vita dedicata ai documentari naturalistici. David Attenborough è un divulgatore scientifico, attratto fin dall’infanzia dalla natura e dal nostro Pianeta. Pare che da bambino facesse collezioni di fossili e rocce.

La carriera del naturalista

Il novantacinquenne inglese ha realizzato centinaia di documentari di storia naturale, trasmessi su diversi rete televisive. Life è la serie di documentari più famosa che gli appartiene, nonché una delle più complete sulla descrizione e la storia della Terra.

David Attenborough è stato anche direttore di BBC Two e direttore dei programmi della BBC negli anni Sessanta e Settanta.

Il discorso a Glasgow

Un uomo molto importante, prima di lui nel 1963, ha fatto un discorso celebre, iconico, passato alla storia: era Martin Luther King e diceva di avere un sogno. C’era stata la marcia sui diritti civili a Washington: altro contesto, altre problematiche, certo, ma non privi di passione, di paure, sentimenti che appartengono alle persone. In quel caso era il razzismo, che purtroppo non si è ancora cancellato dal mondo, e che ci sbatte in faccia tutta la parte sbagliata dell’umanità.

Quella parte sbagliata che si riflette anche nei comportamenti nei confronti della Natura. Comportamenti sbagliati che ci hanno ridotto in queste condizioni: oggi è il cambiamento climatico, siamo sull’orlo di una catastrofe ambientale.

Il sogno di David Attenborough è la speranza. La speranza di cambiare la rotta: “un’opportunità per creare un mondo più equo”. Non dovete farlo per paura, ma per speranza.” E’ questo il discorso del naturalista inglese, che dal podio della Cop 26 davanti a Capi del mondo dice:

“Nella mia vita ho assistito ad un terribile declino. Nella vostra potreste assistere ad una splendida ripresa” Chissà se sarà realmente così..

Leggete il discorso integrale David Attenborough di qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: